HOME PAGE HOME PAGE
IN CUCINA
SECONDI
 SECONDI: coniglio alle erbe profumate

Ingredienti:
 - coniglio
 - erba cipollina
 - maggiorana
 - rosmarino
 - salvia
 - sale
 - pepe
 - aceto balsamico

Realizzazione:

     Mettete in una casseruola il coniglio (la quantita' che piu' gradite) passateci sopra un filo di olio extra-vergine, un pizzico abbondante di erba cipollina, maggiorana, un paio di rametti di rosmarino, qualche foglia di salvia, sale e pepe q.b., e fatelo rosolare in forno a fuoco medio basso per circa 30/40 minuti.

     Quando il coniglio avra' raggiunto il grado di cottura da voi gradito, toglietelo dal forno e bagnatelo con poche goccie di Aceto Balsamico, tagliatelo e servitelo con degli spinaci al burro o con della peperonata che profuminoooooo!!!!

Vini:

      Piatto abbastanzo complesso di profumi .. quindi esige un vino ricco di altrettanto profumi.. se bianco possiamo abbinarci un buon verdicchio di castelli di jesi barricato.. etereo, speziato fruttato di frutti gialli maturi e solare, con frutti tropicali per la parte olfattiva, abbastanza caldo ed avvolgente con una accentuata persistenza e che si presenta una certa maturita' di evoluzione, al gusto (verdicchio dei castelli di jesi ,villa bucci ris., anno '98). Oppure un rosso sempre abbastanza alcolico profumato ma non di grande spessore... (lacrima di moro d'alba az. mancinelli anno 2000, marche) oppure (merlot di pecorari "merlot baloar" anno '99, isonzo del friuli)

Realizzazione.......: LorisBO
Consulenza enologica: Micino

[ritorna alla home page]   [ritorna all'indice]
arcobaleno

- aggiornamento di questa pagina del 24 marzo 2002 -